In primo piano

Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso 20 settembre 2022 il cosiddetto DECRETO AIUTI BIS che prevede lo sospensione, fino al 30 aprile 2023, delle modifiche unilaterali dei contratti di energia elettrica e gas.